Uno dei miti più diffusi riguardo l’energia kundalini è che la meditazione kundalini sia pericolosa. L’energia kundalini è infinitamente positiva, è l’energia creativa del divino, ma se viene attivata in maniera accidentale o senza la giusta preparazione, la persona che ne farà esperienza potrebbe interpretarla in maniera negativa e pericolosa.

La ragione più comune per cui possono capitare esperienze negative con l’energia kundalini è che, nella gran parte dei casi, chi si avvicina alla spiritualità non ha la più pallida idea di cosa sia e cosa comporti davvero l’illuminazione spirituale. Molte persone commettono l’errore di mettere in atto serie pratiche spirituali, senza un’adeguata preparazione. Oppure, anche se hanno un’idea adeguata a proposito dell’illuminazione spirituale, commettono l’errore di mettere in atto pratiche troppo avanzate, i cui effetti possono cogliere di sorpresa.

D’ora in poi, realizza che se pratichi la meditazione sui chakra o altre serie pratiche spirituali, stai letteralmente chiedendo alla Realtà di portare in superficie tutto il tuo materiale inconscio e perciò sii pronto a ciò che può accadere.

Se credi che l’illuminazione spirituale sia simile ai video di un minuto che vedi su TikTok o Instagram, che parlano di risveglio spirituale connettendolo e riducendolo ad argomenti come l’astrologia, la cartomanzia, l’utilizzo di pietre o argomenti simili, è ovvio che se farai esperienza dell’energia kundalini, la chiamerai negativa.

L’illuminazione spirituale, il nirvana, è la distruzione del tuo sé come un’entità separata dalla realtà, è la morte della tua identità e di tutto ciò che credi di essere e di sapere. Qualcosa di un po’diverso da ciò che viene comunemente promosso, in maniera superficiale, sui social.

Inoltre, l’energia kundalini tende a portare in superficie tutte le emozioni e gli schemi mentali, che hai bisogno di lasciare andare, per poter ascendere sulla scala dell’evoluzione spirituale e un tale processo non è una passeggiata.

Ti invito a prendere con serietà qualunque pratica energetica o pratica meditativa. Sei pronto ad abbandonare tutto ciò che credi di essere e a mettere in discussione tutto ciò che sai a proposito della realtà? Se la risposta è no, non mettere in atto pratiche spirituali che mirano a distruggere la tua intera identità, altrimenti farai esperienza dell’energia kundalini e la chiamerai negativa.