Oggi parliamo di Perennial Seller di Ryan Holiday che è senza dubbio uno dei libri più completi che ho letto sin ora di crescita finanziaria. La domanda a cui Perennial Seller cerca di rispondere è: come possiamo creare un prodotto o un servizio che abbia successo per un lungo periodo di tempo, per anni, o addirittura per decenni? Il libro è diviso in quattro parti: il processo creativo; posizionamento; marketing e piattaforma.

Il processo creativo

Il modo migliore per fare un marketing efficace è creare qualcosa di notevole perché se dobbiamo vendere un prodotto mediocre, non importa quanto budget di marketing abbiamo a disposizione, non saremo mai in grado di avere un profitto stabile.

Per questo, il successo di ogni tuo progetto comincia dal processo creativo, dalla creazione di una mucca viola, di qualcosa così notevole da non poter essere ignorato. Infatti, quando crei qualcosa che supera le aspettative delle persone, i tuoi clienti consiglieranno il tuo prodotto ai loro amici.

Prima ancora di iniziare a lavorare al tuo progetto, devi rispondere ad alcune domande chiave che ti aiuteranno a seguire il giusto percorso. Chi è il tuo cliente ideale? Cosa offre il tuo prodotto e come migliorerà la vita delle persone? Se non sai rispondere in modo chiaro a queste domande, sei già destinato a fallire.

Posizionamento

L’errore più grande che fanno molti artisti è credere che alla fine del processo creativo, i loro compiti siano finiti. In realtà, un artista deve essere anche un manager e un marketer. Infatti, i tuoi potenziali clienti non hanno idea che ciò che hai creato possa migliorare la loro vita e non puoi solamente sperare che lo scoprano da soli. Devi fare tutto ciò che è in tuo controllo per farglielo capire facilmente.

Per esempio, in passato, impiegavo ore ed ore per la creazione di un video, ma pochi minuti a pensare al titolo, ai tag e alla descrizione. Credevo che fosse abbastanza creare degli ottimi contenuti, ma ho imparato sulla mia pelle che non è così. Sul mio canale ci sono dei video che reputo utilissimi, ma che hanno poche centinaia di visualizzazioni. La colpa, ovviamente, è soltanto mia perché non mi sono preso cura del posizionamento dei miei video.

Un video con un titolo ponderato avrà miglia di visualizzazioni in più rispetto ad un video con un titolo casuale. Posizionamento vuol dire studiare e applicare la seo sul tuo sito web, creare un logo professionale, in poche parole, vuol dire fare il massimo per facilitare la scoperta di ciò che hai creato.

Questi piccoli dettagli influenzano il successo di qualunque cosa tu faccia, infatti, a differenza di quanto dice il proverbio, un libro può essere giudicato dalla copertina. La copertina deve attirare l’attenzione sul libro e sottrarla a tutti gli altri titoli sullo stesso scaffale.

Il passo successivo è ricevere il feedback di una persona fidata. Infatti, in qualunque progetto la prima bozza può essere sempre migliorata. Per esempio, se hai scritto un libro, devi trovare un editore, che ti dia dei consigli e che ti sproni a correggere i tuoi errori.

Marketing

È importante creare un prodotto notevole perché l’unico modo per vendere continuamente per anni è affidarsi al passaparola. Infatti, La prima cosa che fai quando provi un prodotto che supera le tue aspettative è consigliarlo ai tuoi amici. Il passaparola è la migliore forma di Marketing. Un prodotto senza passaparola è destinato a scomparire nel lungo periodo, perché nessuno ha abbastanza risorse per promuovere senza sosta la propria creazione.

Uno dei modi più efficaci per far conoscere il tuo prodotto e iniziare il passaparola è condividerlo, almeno in parte, gratuitamente. Molti creatori sono restii a condividere gratis le loro opere, ma non c’è nulla di peggio per un creatore dell’essere completamente sconosciuto.

Non è un caso che alcune delle aziende online più famose adottino questa strategia. Per esempio, Amazon, Spotify e Netflix offrono un periodo di prova gratuito, dove il cliente può provare i loro servizi e alla fine del quale ha la possibilità di scegliere di abbonarsi in maniera stabile. Se offri gratuitamente qualcosa di straordinario, un cliente sarà molto più propenso, in futuro, a pagare per continuare ad usare ciò che offri.

Per esempio, se sei un istruttore di arti marziali, potresti offrire la prima lezione gratis, oppure, se hai appena scritto un libro, potresti condividere i primi capitoli gratis. Non importa quale sia la tua situazione, condividere gratuitamente alcuni dei tuoi contenuti è estremamente utile per raggiungere nuovi potenziali clienti e far conoscere il tuo brand.

Piattaforma

Una piattaforma è il tuo seguito sui social media, la tua email list, le tue conoscenze; in breve è l’insieme delle risorse a tua disposizione per condividere le tue creazioni. Possedere una piattaforma è un requisito fondamentale per metterti in proprio. Infatti, una volta che hai un contatto diretto con i tuoi clienti, sarai in pieno controllo del tuo lavoro.

“Un creatore, come un artista, un musicista, un fotografo, un artigiano, un attore, un animatore, un designer, un video-maker, o un autore — in altre parole, chiunque crei arte — deve acquisire solamente 1,000 fans reali per guadagnarsi da vivere.”

Un fan reale è un fan che ama qualunque cosa tu faccia ed è disposto a comprare qualunque tua creazione. L’errore più grande che ho fatto da quando ho iniziato il mio percorso online, è stato preoccuparmi troppo dei numeri sui social. Avere un grande numero di followers, non serve assolutamente a nulla, se non hai dei fan reali. È di gran lunga migliore avere una pagina Facebook con mille fan reali che una pagina Facebook con 10000 followers a cui non frega assolutamente nulla di ciò che fai.

Il modo migliore per creare un contatto diretto con i tuoi clienti è creare una email list, infatti i social come Facebook o YouTube possono cambiare i loro termini di utilizzo da un momento all’altro, perciò non hai il pieno controllo su di essi. Ovviamente, i social sono un ottimo strumento, ma non deve essere l’unico nel tuo arsenale.

La tua lista, a differenza dei social, appartiene solamente a te e ti permette di comunicare liberamente con i tuoi fans. Il mondo dei social cambia continuamente, non possiamo sapere quali saranno ancora attivi in futuro e quali faranno la fine di MySpace, le email invece hanno ormai quasi 50 anni e probabilmente verranno ancora utilizzate per altrettanto tempo.

A volte, pensiamo che le cose siano più complicate di ciò che sono davvero, ma chiunque può creare la propria piattaforma, infatti la maggior parte degli strumenti sono presenti gratuitamente online. Creare una piattaforma dovrebbe essere una delle priorità di chiunque voglia raggiungere la libertà finanziaria.

Infatti, Una volta che hai stabilito un contatto diretto con almeno 1000 fans reali che amano tutto ciò che fai, puoi creare continuamente nuovi prodotti da vendere, dai cui ricavi otterrai la stabilità per creare qualcosa di ancora migliore, e potrai ripetere questo processo teoricamente all’infinito.

In conclusione, crea qualcosa di straordinario, fai del tuo meglio per facilitarne la scoperta, condividi gratuitamente parte del tuo lavoro per dare il via al passaparola e stabilisci un contatto diretto con i tuoi fans per essere in grado di promuovere le tue creazioni future.

Per approfondire, ti consiglio di guardare la playlist con le mie recensioni dei migliori libri di crescita finanziaria. Grazie per aver visto il video, lascia un mi piace, fammi sapere cosa ne pensi nei commenti, e se sei nuovo sul canale mi raccomando iscriviti.

Acquista il libro su Amazon.it 

Iscriviti al canale YouTube.

Seguimi su Facebook.